ATTENZIONE! dichiarazione sulla privacy - GDPR
 
ad ora questo sito non fa uso di cookie, L'Aprisogni non registra preferenze o dati di navigazione di alcun tipo e pertanto non può cederli a terze parti.
 
 
ATTENTION! privacy - GDPR statement
 
at this time this site do not use cookies, L'Aprisogni do not register any type of preferences or navigation data and then cannot transfer it to third parts.

Burattini di Sera... 2022

domenica 26 giugno ore 20:30 Frescada di Preganziol - Sagra di S. Giovanni Battista - area oratorio (Tv)
via della pace, 5
(in caso di maltempo: stesso luogo)
LO STRANO ESPERIMENTO DEL DOTTOR PINKERTON
Compagnia "L'APRISOGNI" (Tv)
 
Il dottor Erasmo Pinkerton, genio della medicina e studioso illustre, è all’opera nel suo laboratorio: sta sperimentando preparati dalle ricette complesse e dagli effetti prodigiosi.
Come accade spesso ai grandi uomini, egli è timidissimo, distratto e terribilmente smemorato. Tanto da aver completamente dimenticato la visita imminente della splendida Penelope, suo travolgente amore dai capelli rossi... che sta per arrivare accompagnata dalla terribile futura suocera Sidonia.
Come potrà il nostro Pinkerton convincere la vecchia arpia di essere lo sposo ideale per la formosa Penelope?
 
martedì 28 giugno ore 20:30 Mareno di Piave (Tv)
giardino del Centro Culturale - piazza Municipio, 43
(in caso di maltempo: Sala del Centro Culturale - stesso luogo)
HANSEL E GRETEL NEL BOSCO DI CITTÀ
Compagnia "L'Aprisogni" (TV)
 
C’era una volta... anzi, stavolta, si dirà, una mamma, non molto tempo fa.
E il papà? No, il papà no.
In questa fiaba non si vede.
Vive da un’altra parte.
Al giorno d’oggi, succede...
E dunque questa mamma ha due figli: Hansel e Gretel, gemelli.
Abbastanza bravi e abbastanza belli.
E un lavoro senza orari, e pure con gli straordinari, e un cellulare che squilla, e un capufficio che strilla.
E poi la casa da sistemare, le spese da fare, le bollette da pagare, l’auto da riparare, la lavatrice da cambiare...
Avrete capito, insomma, che non ha un attimo di quiete, questa povera donna!
E così succede che lei, di frequente, dimentichi in giro i figli, fatalmente: a letto sotto le lenzuola, nel cortile della scuola, dietro il banco in libreria, sotto il ponteggio in carrozzeria, nel parcheggio del supermercato dopo avere il conto pagato.
I due bambini, ormai organizzati, usando il GPS son sempre rientrati.
Ma un giorno Hansel, giocando col telefonino, lo scarica del tutto, mannaggia, quel furbino!
Camminano, camminano, camminano insieme i due fratelli, e ormai fa buio e non si vedono cartelli.
Soltanto un grande bosco di città e un luogo sconosciuto, e in fondo in fondo in fondo un lumicin sperduto...
 
sabato 02 e domenica 03 luglio dalle ore 16:30 - Casa Respiro - Morgano via Munara, 4 (Tv)
(in caso di maltempo: stesso luogo)
BURATTATUJE
Piccolo Festival di Teatro di Burattini, Figura e Affettuosi Affini per bambini, famiglie e tutti 1ª edizione!!!
5 spettacoli di compagnie italiane professionali che li offriranno gratuitamente a sostegno di Casa Respiro
Ingresso libero con prenotazione alla seguente mail: respiroassociazione@gmail.com
Possibilità di pic-nic in loco con squisitezze amorevolmente preparate dai cuochi di Casa Respiro.
Prenotazioni e info:  http://www.casarespiro.it
 
venerdì 08 luglio ore 21:00 via Kennedy, Fontanelle (Tv)
giardino antistante scuola primaria
(in caso di maltempo: stesso luogo)
MENEGHINO E IL CASTELLO DI TREMARELLO
Compagnia "C'è Un Asino Che Vola" (Va)
 
La Principessa Mafalda è stata rapita e Brighella, incaricato del ritrovamento, chiede aiuto a Meneghino, amico leale, onesto e generoso.
Insieme partono all’avventura armati del solo bastone.
Purtroppo oltre al terribile brigante Sparafucile, che vuole monete d’oro in cambio della Principessa Mafalda, i due amici devono affrontare un sinistro personaggio che vive nel Castello di Tremarello, luogo considerato terribile e spaventoso.
Riuscirà Meneghino a riportare a casa sana e salva la Principessa?
Quale prova di coraggio lo aspetta?
 
Uno spettacolo di burattini in baracca adatto a tutte le età che riprende alcuni copioni della tradizione burattinesca, mettendoli in scena in chiave moderna e divertente.
 
venerdì 15 luglio ore 21:00 via Ongaresca, 71 Fontanellette (Tv)
piazzale della Chiesa
(in caso di maltempo: stesso luogo)
HANSEL E GRETEL NEL BOSCO DI CITTÀ
Compagnia "L'Aprisogni" (Tv)
 
C’era una volta... anzi, stavolta, si dirà, una mamma, non molto tempo fa.
E il papà? No, il papà no.
In questa fiaba non si vede.
Vive da un’altra parte.
Al giorno d’oggi, succede...
E dunque questa mamma ha due figli: Hansel e Gretel, gemelli.
Abbastanza bravi e abbastanza belli.
E un lavoro senza orari, e pure con gli straordinari, e un cellulare che squilla, e un capufficio che strilla.
E poi la casa da sistemare, le spese da fare, le bollette da pagare, l’auto da riparare, la lavatrice da cambiare...
Avrete capito, insomma, che non ha un attimo di quiete, questa povera donna!
E così succede che lei, di frequente, dimentichi in giro i figli, fatalmente: a letto sotto le lenzuola, nel cortile della scuola, dietro il banco in libreria, sotto il ponteggio in carrozzeria, nel parcheggio del supermercato dopo avere il conto pagato.
I due bambini, ormai organizzati, usando il GPS son sempre rientrati.
Ma un giorno Hansel, giocando col telefonino, lo scarica del tutto, mannaggia, quel furbino!
Camminano, camminano, camminano insieme i due fratelli, e ormai fa buio e non si vedono cartelli.
Soltanto un grande bosco di città e un luogo sconosciuto, e in fondo in fondo in fondo un lumicin sperduto...
 
venerdì 22 luglio ore 21:00 via Bosco Fontanelle 2, Lutrano di Fontanelle (Tv)
tensostruttura Oratorio NOI di Lutrano
(in caso di maltempo: stesso luogo)
ARLECCHINO E LA STREGA ROSEGARAMARRI
Compagnia "Paolo Papparotto Burattinaio" (Tv)
 
Nomination al festival mondiale di Praga 2007 come 'miglior spettacolo per bambini' e 'miglior scenografia e burattini' “Piova e sol, le streghe va in amor”...anche le streghe si innamorano ma, quando capita alla Rosega Ramarri, possiamo aspettarci solo guai!
Per carpire l’attenzione del suo adorato Pantalone, Rosega mette in campo le sue arti magiche, con filtri ed incantesimi... purtroppo però, invece di colpire Pantalone con le sue malie, sbaglia bersaglio! Ne va di mezzo il povero, inconsapevole Arlecchino. L’amico Brighella è costretto ad intervenire per evitare il peggio: dovrà affrontare maghi e demoni infernali.
Per non parlare di quel terribile drago nascosto in cantina!
Ma niente paura, naturalmente: streghe, draghi e diavolacci nelle storie dei burattini non vincono mai.
Specialmente se ad aiutare i nostri eroi ci sarete voi bambini!
Un’ora di commedia esilarante, colma di colpi di scena, scope volanti in caduta libera, pignattelle fatate e sane bastonate dentro una baracca singolare, che riproduce perfettamente Campo della Misericordia a Venezia, con tanto di canale e vera da pozzo.
 
mercoledì 03 agosto ore 21:00 Roncade (Tv) - frazione San Cipriano
cortile Chiesa antica - via Trento Trieste, 34
(in caso di maltempo: stesso luogo)
HANSE E GRETEL NEL BOSCO DI CITTÀ
Compagnia "L'Aprisogni" (Tv)
 
C’era una volta... anzi, stavolta, si dirà, una mamma, non molto tempo fa.
E il papà? No, il papà no.
In questa fiaba non si vede.
Vive da un’altra parte.
Al giorno d’oggi, succede...
E dunque questa mamma ha due figli: Hansel e Gretel, gemelli.
Abbastanza bravi e abbastanza belli.
E un lavoro senza orari, e pure con gli straordinari, e un cellulare che squilla, e un capufficio che strilla.
E poi la casa da sistemare, le spese da fare, le bollette da pagare, l’auto da riparare, la lavatrice da cambiare...
Avrete capito, insomma, che non ha un attimo di quiete, questa povera donna!
E così succede che lei, di frequente, dimentichi in giro i figli, fatalmente: a letto sotto le lenzuola, nel cortile della scuola, dietro il banco in libreria, sotto il ponteggio in carrozzeria, nel parcheggio del supermercato dopo avere il conto pagato.
I due bambini, ormai organizzati, usando il GPS son sempre rientrati.
Ma un giorno Hansel, giocando col telefonino, lo scarica del tutto, mannaggia, quel furbino!
Camminano, camminano, camminano insieme i due fratelli, e ormai fa buio e non si vedono cartelli.
Soltanto un grande bosco di città e un luogo sconosciuto, e in fondo in fondo in fondo un lumicin sperduto...
 
domenica 21 agosto ore 20:30 Merlengo di Ponzano (Tv)
via San Bartolomea
(in caso di maltempo: stesso luogo)
IL CASTELLO DI TREMALATERRA
Compagnia "L'Aprisogni" (TV)
 
La bella Rosina è al settimo cielo: il suo fidanzato Alphonso De Maria Gonzales y Gonzales finalmente è venuto a chiederla in sposa. Tutti i suoi sogni si realizzeranno: castelli, ville, gioielli, feste e l’amore di Gonzales (Olè!), Alphonso (Olè!) sta trattando con la vecchia Sidonia, brutta e tirchia madre di Rosina, le condizioni “economiche” del matrimonio... mentre Rosina origlia alla tenda del salotto.
Potenze malefiche e forze infernali però vanno preparando il loro piano... L’oscuro mago di Tremalaterra, col favore della notte, si introduce in casa e, aiutato dal proprio riluttante servo Ernesto, rapisce Rosina!!! Un pugnale infisso nello specchio della bella porta un tremendo messaggio: la vecchia Sidonia, dovrà pagare mille monete d’oro a riscatto della figlia, la quale sarà altrimenti oggetto di un disgustoso maleficio...
Toccherà a Sisto e Miseria, bistrattati servi di Sidonia, l’arduo compito di liberare la giovane. Fra scheletri innamorati, segugi infernali, bastonate e magie, risolveranno la situazione ed alla fine anche loro potranno... eh, no, volete che ve lo raccontiamo tutto? Venitelo a vedere!
 
giovedì 01 settembre ore 21:00 Silea (Tv)
Parco Dei Moreri via Giuseppe Mazzini
(in caso di maltempo: sala conferenze del parco - stesso luogo)
...E VISSERO FELICI E CONTENTI
Compagnia "I Burattini Cortesi" (BG)
 
In questi quindici anni d'attività dedicati al teatro dei burattini di tradizione popolare, questa compagnia ha proposto fiabe e commedie che, per linguaggio e struttura narrativa, si sono dimostrate fortemente vicine alla sensibilità dei bambini.
Classica ed avvincente è la trama di questa favola: una bella Principessa ed un dolce e mite Pastore si amano, ma il loro amore viene tenacemente contrastato dal prepotente Cavaliere di ventura KorvaK. Affiancato dal suo servile e codardo Consigliere Mortimer e forte delle perfide magie della vecchia Strega Micillina, il losco personaggio sembra aver lo meglio sui due giovani innamorati.
Provvidenziale sarà l'intervento di Gioppino Zuccalunga.
Sostenuto dall'affetto caloroso del bambini, il nostro eroe non esiterà ad affrontare in duello l'arrogante Cavaliere senza scrupoli, dando una bella e sonora lezione anche all'arcigna Strega ed al suo Lupo parlante.
Per la gran gioia di tutti, lo spettacolo si concluderà in bellezza con il balletto finale dei suoi protagonisti positivi.
Spontaneo, forte ed immediato è il coinvolgimento emotivo dei giovani spettatori nella vicenda narrata dalle intramontabili "teste di legno” : un'occasione di vero incontro con la magia del teatro.
Tutto lo spettacolo è una golosità da gustare: gli splendidi burattini finemente intagliati nel legno ed elegantemente abbigliati, una baracca che pare un teatro vero, la recitazione sapiente, brillante, ricca di improvvisazioni.
I Burattini Cortesi sono stati insigniti nel 1996 del prestigioso premio nazionale “Campogalliano d’Oro” alla carriera per i burattini di tradizione.
 
giovedì 08 settembre ore 21:00 Silea (Tv)
Parco Dei Moreri via Giuseppe Mazzini
(in caso di maltempo: sala conferenze del parco - stesso luogo)
I TRE PORCELLINI
Compagnia "L'Aprisogni" (TV)
 
Perché abbiamo scelto questa fiaba? Ecco perché...
ci faceva gioco. Nei personaggi che si aggirano dentro e fuori baracca sono andati ad abitare caratteri, nevrosi, abilità e sconfitte che stanno nel paesaggio umano che ci circonda. E, a dire la verità, porcelli ed umani si somigliano.
Inizia lo spettacolo, ma una rumorosa signora si impossessa del palco con un carretto ed inizia a pubblicizzare la sua merce. Lei prima tenta di rifilare al pubblico i suoi “introvabili articoli”, poi i porcellini la coinvolgono nelle loro beghe e non la mollano più. Le casette sono sempre tre, ma rivestono funzioni... come dire... diverse dalle originali. Il tenebroso lupo Malachia (il più schifoso che ci sia), incubo dei sogni porcelleschi, si scontra con la diabolica creatività di porcel Timoteo. Alla fine dobbiamo fargli perfino da dentisti e da garanti dei suoi diritti.
Ma come va a finire?... Ma, BENE NATURALMENTE. Vedere per credere!