ATTENZIONE! dichiarazione sulla privacy - GDPR
 
ad ora questo sito non fa uso di cookie, L'Aprisogni non registra preferenze o dati di navigazione di alcun tipo e pertanto non può cederli a terze parti.
 
 
ATTENTION! privacy - GDPR statement
 
at this time this site do not use cookies, L'Aprisogni do not register any type of preferences or navigation data and then cannot transfer it to third parts.

Burattini di Sera... 2020

causa covid-19 - PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA! -
la prenotazione non viene curata da L'Aprisogni - i riferimenti verranno inseriti più sotto
giovedì 02 luglio ore 21:00 Biancade (Tv)
piazza Menon
(in caso di maltempo: sala consiliare di Roncade)
SISTO, MISERIA E LA CREATURA 2.0
Compagnia "L'APRISOGNI" (Tv)
 
Il dottor Pinkerton e la sua splendida moglie Penelope si accingono a trasferirsi nella casa che hanno appena acquistata all’asta. Lo stabile è vecchio e tetro, ma i giovani sposi progettano di risistemarlo: con qualche lavoretto si trasformerà nel loro nido d’amore! Una telefonata della vecchia madre ipocondriaca allontana però Penelope dal trasloco; Pinkerton si troverà così ad affrontare la situazione unicamente con l'aiuto del giardiniere Sisto e del cuoco Miseria. Pasticcioni e litigiosi come sono, i due combinano un monte di guai e si bastonano in continuazione. Pinkerton, genio dell'ingegneria genetica, estenuato da questi comportamenti, fantastica di costruire il burattino "perfetto", intelligente, carismatico, che reciti con voce impostata: la Creatura 2.0. Si chiude nel suo laboratorio e dà inizio all'audace progetto. Ma ecco che ritorna, dopo un sabba durato mille anni, la strega, vera proprietaria della casa. Una spericolata giostra di situazioni travolgerà i personaggi e farà decollare nella comicità più irresistibile lo spettacolo verso un lieto fine inaspettato e rutilante. Un "FRANKENSTEIN" burattinesco e demenziale, come mai ve lo sareste immaginato!
 
venerdì 10 luglio ore 21:00 Casale sul Sile (Tv)
Parco Delle Vecchie Pioppe
(in caso di maltempo: Auditorium di lato alla Scuola Primaria Gianni Rodari)
IL CASTELLO DI TREMALATERRA
Compagnia "L'Aprisogni" (Tv)
PER PRENOTAZIONI cell. 0422-784525
email: biblioteca@comunecasale.tv.it
 
La bella Rosina è al settimo cielo: il suo fidanzato Alphonso De Maria Gonzales y Gonzales finalmente è venuto a chiederla in sposa. Tutti i suoi sogni si realizzeranno: castelli, ville, gioielli, feste e l’amore di Gonzales (Olè!), Alphonso (Olè!) sta trattando con la vecchia Sidonia, brutta e tirchia madre di Rosina, le condizioni “economiche” del matrimonio... mentre Rosina origlia alla tenda del salotto.
Potenze malefiche e forze infernali però vanno preparando il loro piano... L’oscuro mago di Tremalaterra, col favore della notte, si introduce in casa e, aiutato dal proprio riluttante servo Ernesto, rapisce Rosina!!! Un pugnale infisso nello specchio della bella porta un tremendo messaggio: la vecchia Sidonia, dovrà pagare mille monete d’oro a riscatto della figlia, la quale sarà altrimenti oggetto di un disgustoso maleficio...
Toccherà a Sisto e Miseria, bistrattati servi di Sidonia, l’arduo compito di liberare la giovane. Fra scheletri innamorati, segugi infernali, bastonate e magie, risolveranno la situazione ed alla fine anche loro potranno... eh, no, volete che ve lo raccontiamo tutto? Venitelo a vedere!
 
martedì 04 agosto ore 21:00 Casale sul Sile (Tv)
Parco Delle Vecchie Pioppe
(in caso di maltempo: Auditorium di lato alla Scuola Primaria Gianni Rodari)
LEGNI, DIAVOLI, VECCHIETTE... STORIE DI MARIONETTE
Compagnia "Giorgio Gabrielli" (Mn)
PER PRENOTAZIONI cell. 0422-784525
email: biblioteca@comunecasale.tv.it
 
In questo suggestivo spettacolo viene proposto il percorso che compie un artista per giungere alla creazione della marionetta e della sua animazione: dall’idea all’invenzione dell’oggetto, alla sua realizzazione, al meccanismo per darle l’anima, percorrendo il vario e fantastico mondo del Teatro di Figura.
L’artigiano-marionettista spiega le ragioni per le quali fin dai tempi remoti, l’uomo ha utilizzato fantocci per le proprie rappresentazioni e svela al pubblico i segreti del mestiere facendo scoprire tecniche, materiali, abilità e segreti dell’affascinante mondo dei personaggi animati. Le proiezioni dei giganti, L’Angiolino, Il diavolo dei campi, Gran concerto sono solo alcuni dei microspettacoli che il marionettista presenterà al pubblico. Tutto ciò avviene nella prospettiva di creare una forte interazione tra l’attore e il pubblico, che può così partecipare direttamente a ciò che avviene sul palcoscenico, sentendosi libero di dialogare e di apportare un contributo attivo all’evoluzione dello spettacolo.